I COMUNI DELL’EST TICINO PRESENTANO LE INIZIATIVE IN TEMA DI AMBIENTE E SOSTENIBILITÀ - ::. COMUNE DI MARCALLO CON CASONE - MI .::

archivio notizie - ::. COMUNE DI MARCALLO CON CASONE - MI .::

I COMUNI DELL’EST TICINO PRESENTANO LE INIZIATIVE IN TEMA DI AMBIENTE E SOSTENIBILITÀ

 
I COMUNI DELL’EST TICINO PRESENTANO LE INIZIATIVE IN TEMA DI AMBIENTE E SOSTENIBILITÀ

I COMUNI DELL’EST TICINO PRESENTANO LE INIZIATIVE IN TEMA DI AMBIENTE E SOSTENIBILITÀ

 

LA FIRMA CONGIUNTA DELLA CONVENZIONE DI AGENDA 21 PER IL TRIENNIO 2019-21

 

 

COMUNE DI ABBIATEGRASSO -  Oggi, 19 febbraio 2019, i sindaci dell’Est Ticino rinnovano il proprio impegno per l’ambiente e la sostenibilità, attraverso la firma congiunta della Convenzione di Agenda 21 per il triennio 2019-21. Questa firma rinnova per il futuro una collaborazione storica, avviata nel lontano 2004, , ma non mancano le novità. Agenda 21 dell’Est Ticino è infatti tra le prime realtà italiane ad avere completato un percorso partecipativo in più tappe per aggiornare gli obiettivi in coerenza con l’Agenda 2030, l’importante documento ONU del 2015 i cui principi chiave sono il pianeta, le persone, la pace, la collaborazione.

 

Il documento strategico frutto di questo percorso individua cinque linee di azione per l’Est Ticino che orienteranno le attività dei Comuni: la tutela della qualità e delle risorse del territorio (riduzione del consumo energetico, tutela dell’acqua e dell’aria, economia circolare); la mobilità sostenibile e integrata; la cultura della sostenibilità; la promozione integrata del territorio; la governance partecipativa.

 

La seconda novità è il cambio di capofila: sarà infatti il Comune di Abbiategrasso a guidare la collaborazione tra le amministrazioni che realizzeranno iniziative per la sostenibilità, prendendo il posto di Corbetta. E’ l’assessore Cristina Cattaneo che ha colto questa sfida, ritenendola importante ed appassionante, per il valore aggiunto che la collaborazione tra Comuni potrà dare alla cura dell’ambiente e alla crescita della cultura della sostenibilità. Un capofila che lavorerà in stretto contatto con tutti i sindaci degli altri tredici Comuni coinvolti: il Comitato dei sindaci è infatti l’organismo fondamentale di Agenda 21 Est Ticino, insieme ai Forum civici organizzati periodicamente e alla segreteria organizzativa, denominata Laboratorio 21.

 

Che cosa faranno in concreto i Comuni? Tra le prossime attività verrà promossa una campagna contro l’abbandono dei rifiuti che sarà l’occasione per coinvolgere i cittadini nella mappatura delle zone a maggiore criticità. Grazie al successo delle due edizioni già realizzate, Agenda 21 Est Ticino ospiterà un nuovo ciclo di progetti di alternanza scuola-lavoro in collaborazione con gli istituti superiori: gli studenti potranno cimentarsi in progetti innovativi sui diversi aspetti dello sviluppo sostenibile e nel contempo realizzare una fase importante del loro percorso di studi. Ancora, verranno organizzate iniziative divulgative, formative e forum aperti per affrontare insieme le sfide di una crescita sostenibile. Continuerà l’aggiornamento del Bilancio di sostenibilità, un’analisi comparativa dei principali indicatori ambientali del territorio che fa il punto sui risultati ottenuti nei diversi settori. Altro aspetto importante è l’azione di rete per presentare alla Regione e ad altri Enti pubblici e privati progetti e proposte per accrescere la qualità del territorio.

 

Maggiori informazioni su: http://www.a21estticino.org/


Pubblicato il 
Aggiornato il