Giornata della Memoria - ::. COMUNE DI MARCALLO CON CASONE - MI .::

archivio notizie - ::. COMUNE DI MARCALLO CON CASONE - MI .::

Giornata della Memoria

 
Giornata della Memoria

La Giornata della Memoria intende ricordare le vittime dei campi di sterminio nazisti durante il secondo conflitto mondiale. Si è scelto questa data perché corrisponde al giorno dell'arrivo delle truppe sovietiche in Polonia ad Auschwitz, campo eretto a simbolo del genocidio.

In tutta l'Europa occupata da Hitler furono creati lager che provocarono la morte di circa 6 milioni di ebrei oltre a oppositori politici, disabili, patrioti delle nazioni occupate, rom e sinti. L'ebrea Anna Frank è una delle più note vittime del genocidio voluto da Hitler e dai suoi gerarchi.

Lo Stato italiano ha istituito la celebrazione di questa giornata nel 2000 per ricordare le vittime, la discriminazione degli ebrei italiani avvenuta a partire dal 1938 (quando entrarono in vigore le leggi razziali volute dal governo fascista) e i deportati italiani, ebrei e non, che furono mandati nei campi di sterminio dopo l'armistizio dell'8 Settembre 1943.

Tra i nostri connazionali deportati ricordiamo la Senatrice a vita Liliana Segre, lo scrittore Primo Levi e la Principessa Mafalda di Savoia. Coloro che si opposero allo sterminio, mettendo a repentaglio la propria vita, sono stati proclamati “Giusti fra le nazioni”. E' essenziale far conoscere alle giovani generazioni questi fatti perché tali orrori non si ripetano mai più.

Anche il Comune di Marcallo con Casone rivolge un doveroso omaggio alle vittime dell'Olocausto. Presso la nostra Biblioteca è allestito uno scaffale tematico con volumi e audiovisivi dedicati alla Giornata della Memoria.


Pubblicato il 
Aggiornato il