Ambrosia - ::. COMUNE DI MARCALLO CON CASONE - MI .::

Ambiente e Agenda 21 | Ambrosia - ::. COMUNE DI MARCALLO CON CASONE - MI .::

starnutoAMBROSIA - LOTTIAMO TUTTI INSIEME CONTRO QUESTA CAUSA DI ALLERGIE

 

COME SI PRESENTA


*Ha il fusto eretto, robusto, più o meno peloso, di colore rosso nella forma adulta, molto ramificato superiormente, e può raggiungere i 1.5-2 metri di altezza
* Le foglie sono molto frastagliate e vellutate.
* I fiori sono gialli, piccoli, raggruppati in inflorescenze terminali a forma di spighe.
L'Ambrosia non va confusa con l'Artemisia che ha un fusto violaceo, meno ramificato e meno peloso, e foglie simili ma più chiare nella faccia inferiore.

 

DOVE CRESCE

*nei terreni coltivati a cereali una volta effettuato il raccolto
*nei terreni incolti
*nelle aree verdi abbandonate e nelle aree industriali dismesse
*nelle terre smosse dei cantieri (non solo quelli edili ma anche quelli per la costruzione delle grandi opere di viabilità),
*lungo le banchine stradali, nelle rotatorie e spartitraffico
*lungo le massicciate ferroviarie
*sugli argini dei canali e dei fossi.

 

QUANDO PROVOCA ALLERGIE


Durante il periodo di fioritura che va da fine luglio a fine settembre, anche se la maggiore produzione di pollini si ha dalla metà di agosto a metà settembre.

 

QUALI SINTOMI


Prurito al naso, gocciolamento, starnuti, naso chiuso.
Prurito, lacrimazione degli occhi.Tosse, asma


COME SI LOTTA CONTRO L'AMBROSIA

Lo sfalcio risulta ancora il metodo più facilmente praticabile su diverse tipologie di terreno. Per quanto riguarda le aree urbane, i bordi/cigli stradali ed i margini delle grandi opere di viabilità in corso di costruzione, sono necessari periodici interventi di manutenzione e pulizia mediante sfalci.
Gli sfalci devono essere eseguiti prima della maturazione delle infiorescenze (abbozzi di infiorescenza 1-2 cm) e assolutamente prima dell'emissione di polline. Pertanto si deve intervenire su piante alte mediamente 30 cm, con un'altezza di taglio più bassa possibile. Per evitare la diffusione nelle zone più sensibili ed infestate da tale pianta, gli sfalci devono essere eseguiti nei seguenti periodi:


I sfalcio terza decade di luglio
II sfalcio tra la fine della seconda decade e l'inizio della terza decade di agosto


In alternativa agli sfalci è possibile utilizzare altri metodi di contenimento dell'Ambrosia, da eseguire con gli opportuni accorgimenti, come riportato nell'allegato tecnico 2009 alla nota regionale:


In ambito agricolo: trinciatura, diserbo, aratura e discatura;
In ambito urbano: pacciamatura e estirpamento.


Per quanto riguarda le aree agricole è ammissibile l'esecuzione di un solo intervento da effettuarsi nella prima metà di agosto, basandosi però su un'attenta osservazione delle condizioni in campo e intervenendo sempre prima della fioritura. Prevedere un ulteriore intervento, in caso di ravvisata necessità, in corrispondenza all'inizio di settembre se la stagione climatica dovesse favorire un eccessivo ricaccio con fioritura

E' stata emessa apposita ordinanza sindacale n.926 del 10.07.2009 per l'esecuzione degli sfalci secondo la tempistica sopra indicata, predisposta in collaborazione con i Comuni limitrofi e il Comune di Magenta quale capofila, che prevede in particolare sanzioni amministrative per chi viola le presenti disposizioni, e pertanto non effettuerà i tagli previsti, ed il terreno verrà trovato in condizioni di abbandono, con presenza di Ambrosia.


Pertanto tutti i cittadini sono invitati a vigilare sull'eventuale presenza di Ambrosia nelle aree di loro pertinenza ed eseguire periodici interventi di manutenzione e pulizia.

 

E' POSSIBILE SEGNALARE AGLI UFFICI COMUNALI


- Ufficio Ecologia tel 02 9796141 e-mail tecnica@marcallo.it
- Ufficio URP tel 02 9796138 e-mail urp@marcallo.it
- Polizia Locale tel. 02 9796131 e-mail polizialocale@marcallo.it
LA PRESENZA DI AMBROSIA INDICANDO IL LUOGO ED EVENTUALMENTE IL PROPRIETARIO DELL'AREA

E' UTILE CHE LE SEGNALAZIONI PERVENGANO PRIMA DELLA FIORITURA DELL'AMBROSIA


ORDINANZA N.926 DEL 10.07.2009

Pubblicato il 
Aggiornato il